Visura catastale

Visura catastale

La visura catastale si può ottenere per via telematica o richiedere presso l’Ufficio provinciale – Territorio, sportello catastale decentrato dell’Agenzia delle Entrate. Se hai bisogno di questo documento per conoscere la rendita catastale di un immobile o per altre pratiche (come ad esempio vendita o affitto) contattami per ottenerla in tempi brevi o per avere maggiori informazioni se hai richieste specifiche.

Visura catastale: cos’è e come ottenerla in modo facile e veloce

Che cos’è?

La visura catastale è un documento rilasciato dallo sportello del Catasto dell’Agenzia delle Entrate e contiene le informazioni relative a un fabbricato o a un terreno. Questo documento permette pertanto di acquisire i dati identificativi o reddituali di un terreno o un fabbricato e i dati anagrafici delle persone intestatrie dei beni immobili.

Dal 9 novembre 2015 le visure catastali degli immobili urbani contengono anche i dati sulla superficie catastale. La visura catastale è un documento diverso dalla planimetria catastale a cui è tuttavia legato: i dati della visura catastale sono quelli che risultano dalla planimetria. Se ti interessa l’acquisizione della planimetria catastale puoi contattarmi o leggere l’approfondimento sul mio sito.


Le informazioni catastali sono pubbliche, a differenza della planimetria, quindi chiunque, nel rispetto delle norme e pagando il tributo previsto, può accedervi. L’esenzione dal pagamento dei tributi e quindi la possibilità di ottenere gratis il documento della visura è prevista se a farne richiesta è direttamente chi detiene il diritto di proprietà su un immobile per consultazione personale. Tuttavia anche in questo caso affidarsi a un tecnico abilitato permette di ridurre enormemente i tempi e lo stress a fronte di una spesa minima, come puoi leggere nel paragrafo ‘costi‘. Spesso la visura serve per fare la voltura catastale, ovvero per cambiare l’intestatario di un immobile.

Per i fabbricati (appartamenti e abitazioni in generale, negozi, garage ecc.) il documento contiene i seguenti dati

  • Comune catastale
  • Sezione amministrativa
  • Sezione urbana
  • Foglio (porzione di territorio comunale che il catasto rappresenta nelle proprie mappe cartografiche)
  • Particella (detta anche mappale o numero di mappa)
  • Subalterno (dove presente, identifica la singola unità immobiliare esistente su una particella)
  • Indirizzo (comprensiva del numero civico, scala, piano e interno dell’unità immobiliare)
  • Zona censuaria
  • Categoria (tipologia delle unità immobiliari)
  • Classe (grado di produttività: A, B, C o U)
  • Consistenza (dimensione dell’unità immobiliare)
  • Rendita

Per i terreni (appezzamenti di terreno e fabbricati rurali) il documento contiene i seguenti dati

  • Comune catastale
  • Sezione censuaria
  • Foglio
  • Particella
  • Subalterno (dove presente)
  • Qualità (tipo di macrocoltura agraria)
  • Classe
  • Ha (superficie in ettari del terreno)
  • Are (superficie di are del terreno)
  • Ca (superficie in centiare del terreno)
  • Reddito dominicale (reddito medio che spetta al proprietario del terreno)
  • Reddito agrario (reddito medio per l’esercizio delle attività agricole)
esempio di visura catastale

Cosa serve per ottenere una visura catastale

È possibile ottenere la visura catastale richiedendola presso l’ufficio oppure online per via telematica. In entrambi i casi per richiederla è necessario indicare i dati catastali dell’immobile (foglio, particella e subalterno de presente) – ‘ricerca per immobile’ – oppure indicando i dati anagrafici del proprietario sia se persona fisica o se persona giuridica – ‘ricerca per soggetto’.

Visura catastale storica

La visura catastale storica si può ottenere facendo una ricerca per immobile o per soggetto e per periodo di riferimento. In tal caso il documento conterrà non solo la situazione attuale dell’immobile ma anche tutte le informazioni relative al periodo richiesto, riportanto eventuali variazioni e modifiche fatte nel corso del tempo.

Contattami per un preventivo gratuito!
Sarò contenta di soddisfare le tue richieste. Contattami

Costi

Come scrivevo sopra la visura catastale è gratuita nel caso in cui venga richiesta direttamente dal proprietario dell’immobile per una consultazione privata. È possibile richiederla online registrandosi sul sito dell’agenzia delle entrate seguendo tutta la procedura indicata oppure recandosi presso l’ufficio del catasto
Se a farne richiesta non è il diretto proprietario dell’immobile è necessario pagare il tributo previsto, sia con la procedura online sia presso l’ufficio del catasto.
In quanto architetto e tecnico abilitato ho accesso diretto al sistema che permette di acquisire la visura catastale in pochissimo tempo e posso effettuare subito una ricerca con i dati che mi fornirai, risparmiandoti tempo prezioso senza muoverti da casa e lo stress della burocrazia, pagando solo 6 euro (esente iva in quanto aderente al regime fiscale di vantaggio).

Oppure contattami senza impegno se hai esigenze specifiche per la tua visura catastale in modo da poter realizzare un preventivo su misura.